Abbiamo 121 visitatori e nessun utente online

SAGRA DEL CAVATELLO E DEL PEPERONE

Sagre
Data: 24 Agosto 2019 18:00

Luogo: Città di Cerami  |  Città: Cerami, Italia

La tradizionale sagra de "U Pipi Ciramisi e du Cavatìeddu Atturratu"(dolce tipico), è un'importante manifestazione gastronomica per chi vuole tornare al passato con il desiderio di consolidare le buone abitudini alimentari. 
Nel corso della serata, il Peperone di produzione locale, arrostito sulla brace e condito con olio e sale sarà accompagnato dal Cavatieddu, dolce tipico di antichissima ricetta, un biscotto imbevuto di acqua e zucchero, ricoperto con granella di mandorle tostate e tritate, cannella e zucchero.
 
Antiche sono le origini di Cerami (EN) che si fanno risalire ai Greci. I reperti archeologici venuti alla luce nei saggi di scavi effettuati in via Roma nel 1971 fanno collocare le origini di Cerami tra il IV ed il V secolo a.C. La carenza di impedisce la ricostruzione della storia delle origini di Cerami. Erano ben ventiquattro, fino al secolo scorso le chiese.
Oggi ne esistono solo nove di cui sette nel centro abitato: la matrice, dedicata a San Ambrogio, sant'Antonio abate, Madonna del Carmelo, San Sebastiano, San Benedetto, San Giuseppe delle anime del purgatorio, San Biagio, e due insone rurali, anche se oggi risultano lambite dall'espansione edilizia: la chiesetta del Crocifisso (detta del Signore della Santetta) ed il santuario della Madonna della Lavina. Inoltre sono ancora visibili, ai piedi della rocca del castello, lato nord-est, i ruderi della chiesa di San Michele, e dell'omonimo convento.

 

Luogo
Corso Roma
94010 Cerami EN, Italia

 

Google Maps


 

Altre date


  • 24 Agosto 2019 18:00

Powered by iCagenda

Eventi in Sicilia

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
10
11
12
16
17
18
19
20
23
24
25
30

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.