FederEscursionismo Sicilia, nel programma di attivita' formativa sul campo delle guide naturalistiche ed accompagnatori sportivi, ha organizzato una visita guidata alla Riserva Naturale Orientata La Timpa, con la collaborazione dell'Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Catania.
Per l'Ispettorato Ripartimentale presenti la dott.ssa Valentina Tamburino (Referente di Educazione Ambientale) ed il collaboratore Maurizio Calascibetta.


Per il Distaccamento Forestale di Giarre presenti gli Ispettori Rosario Pagano e Giacomo Scaravilli.
Per FederEscursionismo Sicilia a coordinare il gruppo di corsisti il presidente Dario Teri, il vicepresidente Carmelo Nicoloso ed il naturalista Orazio Valenti.
Gia' consolidata l'attivita' di collaborazione tra gli ambiti istituzionali (Ispettorato Ripartimentale delle Foreste e Azienda Regionale Foreste Demaniali) e FederEscursionsimo Sicilia, l'attivita' escursionistica nella Riserva della Timpa offre l'opportunita' di ottimizzare le sinergie tra le varie realta' che operano in tale ambito, principalmente quelle locali, considerando anche il ruolo dell'amministrazione comunale di Acireale, in relazione all'incommensurabile patrimonio naturalistico che  l'area protetta dispone quale offerta turistica.
Oggi piu' che mai e' fondamentale offrire un prodotto turistico di qualita', specificatamente quello naturalistico, considerando gli scenari didattico/scolastici e relazionali, il tutto supportato da professionalita' qualificate, strutturate attraverso una mirata formazione specifica e specializzata. In un momento di grande crisi dove spesso si legge negli slogan dei giovani che "il domani, e' gia' passato", il gruppo dirigente di FederEscursionismo e' convinto che delle "guide"  professionalmente preparate e formate, sono capaci d'infondere quella forza per guardare avanti, offrendo punti sicuri di riferimento, per poter "accompagnare" i giovani anche sui sentieri della precarieta', mantenendo viva la speranza del futuro. Certamente e' necessario programmare degli interventi mirati, per fornire servizi di qualita', coinvolgendo in modo attivo le realta' che insistono ed operano nel contesto della riserva, valutando anche la rilevante importanza che la fascia costiera  ed i borghi marinari acesi offrono a sostegno dell'area protetta.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.