Abbiamo 160 visitatori e nessun utente online

  • Etna

    Patrimonio dell'Unesco.
  • Sicilia Terra del sole

  • Monumeti di Sicilia

  • Monumenti di Sicilia

  • Il Carretto Siciliano

prev next

Prima domenica di marzo, una  splendida e soleggiata giornata. A seguito del fattivo protocollo d'intesa stipulato tra il Parco dei Nebrodi e Federescursionismo Sicilia (FES), è stata organizzata una ciaspolata didattico escursionistica per gli allievi del 2° corso di guida naturalistica Sicilia Orientale, con il coinvolgimento e la partecipazione di alcuni ospiti.
Da Portella Miraglia al Lago Maulazzo, un percorso di media-bassa difficoltà, il primo tratto (circa 1 km) fino a Portella Calacudera il gruppo di corsisti esplora in solitaria le magnificenze paesaggistiche, dall’Etna al tratto di costa tirrenica. Al bivio direzione Monte Soro-Maulazzo-Biviere …, le guide naturalistiche di FES Fabio Trombino, Rosario Pecorella ed il tutor Carmelo Nicoloso introducono il gruppo all’escursione attraverso il Bosco Sollazzo di Verde, in direzione del Lago Maulazzo, un percorso di circa 4 Km (sola andata).

E' partito il secondo corso di formazione per Guide Naturalistiche e accompagnatori sportivi in seno a FederEscursionismo Sicilia. Dopo il successo del primo corso di formazione su entrambi i versanti della Sicilia si è deciso di riformulare un nuovo corso sempre basato sugli standard internazionali di formazione previsti per i Mountain Leader.   
Il gruppo dirigente dell'organizzazione siciliana, guidato dal presidente Dario Teri e dai due vicepresidenti Aristide Tomasino e Carmelo Nicoloso hanno hanno dato l'avvio con la prima lezione, dedicata alla presentazione del corso e delle stesse aspiranti guide. Location ideale l'Etna Museum a Viagrande, struttura funzionale per la divulgazione didattico-scientifico, connubio perfetto, per evidenziare la Mission formativa della Guida Naturalistica che FederEscursionismo intende affermare in tutta la Sicilia.

Si è appena concluso il primo percorso formativo organizzato da FederEscursionismo Sicilia per l'area orientale. Dopo un anno e 50 giorni di corso, suddivisi in moduli teorici, tecnici ed escursioni sul campo, sono state 23 le aspiranti guide naturalistiche che hanno superato il previsto esame di verifica finale.
Nata solo lo scorso anno FederEscursionismo Sicilia, con l’intento di valorizzare l'enormità di risorse naturali nella regione Sicilia, fino ad oggi poco sviluppate turisticamente rispetto le potenzialità del territorio, l’organizzazione di guide naturalistiche siciliane ha assunto il ruolo di radunare e coordinare i diversi operatori del settore ponendo come primario obiettivo la qualificazione professionale.

TUSA - venerdì 8 agosto 2014.
Una giornata organizzata dall’ass. AttivaMente di Tusa, dal Gal Nebrodi Plus nell’ambito della manifestazione “Solstizi, Circuito delle Feste del Sole dei Nebrodi”, e dal Comune di Tusa. La giornata si è svolta all’insegna del benessere quotidiano attraverso una camminata all’aria aperta la mattina nel Bosco di Tardara, per poi ritrovarsi tutti assieme attorno ad una tavola, prima rotonda per un incontro culturale, poi imbandita con i sapori messi in luce dal sole e dalla natura, per apprezzare ancor di più il buon gusto di questo territorio.

   

3^ EXPO DELLE DOLOMITI PATRIMONIO DELL’UMANITA’

Le Isole Eolie e l’Etna dirimpettai alla terza edizione dell’Expo delle Dolomiti patrimonio dell’umanità. Grazie al recente riconoscimento attribuito all’Etna, la Sicilia adesso ospita ben due delle quattro località italiane insignite del prestigioso riconoscimento UNESCO, assegnato per gli aspetti naturalistici.
L’Expo delle Dolomiti nasce per diffondere un’adeguata conoscenza delle caratteristiche, delle finalità e delle ricadute socio-economiche conseguenti all’iscrizione delle Dolomiti a Patrimonio dell’Umanità ma sin da subito è stato ricercato il confronto e lo scambio con altri siti UNESCO . Il tema di quest’anno è la promozione del turismo “sostenibile”: cosa vuole realmente sottolineare questo aggettivo “sostenibile” legato al turismo, quanti e quali tipi di turismo sostenibile sono presenti e soprattutto …siamo realmente preparati ad un offerta “condivisa” tra territori che partono da punti di vista differenti in termini di promozione turistica? Queste, sono alcune delle provocazioni messe sul tappeto da Oscar De Bona, vulcanico presidente di Longarone Fiere.

Turismo/Ospitalità

BELPASSO

PROMO - weekend

Itinerari Turistici

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.