Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online

Oggi 19 novembre alle 18.30 presso il Teatro Don Bosco in viale Mario Rapisardi, 56 a Catania, si terrà una serata dedicata al Beato Giovanni Paolo II, in attesa della prossima Canonizazzione ad aprile 2014.

VATICAN SERVICE NEWS in occasione della prossima Canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II ha realizzato un film su Curato Don Wojtyla a Niegowic, regia di monsignor JAROSLAW CIELECK I.
Un coinvolgente viaggio nella vita di don Karol Wojtyla narrato attraverso i ricordi di Eleonora Mardosz, una donna di ottantasette anni che nel 1948 fu la perpetua del futuro Papa nella parrocchia di Niegowic.
CURATO DON WOJTYLA A NIEGOWIC è un film diretto e prodotto da monsignor Jaroslaw Cielecki, fondatore del Vatican News Service e regista di documentari come Libano terra di Santi, opera dedicata ai Santi libanesi.
Monsignor Cielecki è anche giornalista ed in passato ha lavorato a stretto contatto con Giovanni Paolo II, durante l'instancabile peregrinare del Papa in ogni angolo del mondo.
CURATO DON WOJTYLA A NIEGOWIC prende spunto dall'omonimo libro di Jaroslaw Cielecki (letto e approvato da Papa Wojtyla) ed è stato girato interamente in Polonia tra Wadowice, Pierzpchow, Ggdow, Kaly e Niegowic, luoghi molto amati da Papa Wojtyla.
Tra gli attori che hanno preso parte alle riprese troviamo Eleonora Mardosz, una donna di ottantasette anni che lavorò per il Papa come perpetua a Niegowic, paesino dove Giovanni Paolo II fu nominato viceparroco nel 1948.
Alcuni oggetti di scena sono appartenuti realmente al Papa, come la stola e la tunica che il protagonista Karol Dudek indossa durante la scena del matrimonio girato proprio nella chiesa di legno di Metkow dove il Papa celebrò le sue messe nel 1948.
La storia è incentrata sul viaggio di Leucadia (Eleonora Mardosz) che da Cracovia attraverserà in pullman la campagna polacca fino a Niegowic. Grazie ai ricordi della donna ripercorreremo le tappe fondamentali della vita di papa Giovanni Paolo II nel 1948, conosceremo meglio l'uomo che a breve sarà nominato santo, il suo pensiero e degli aneddoti inediti sulla sua vita quotidiana.
La colonna sonora, edita da edizioni musicali Bixio Sam, è composta da musiche originali di Giulio del Prato.
Grazie al coordinamento del giornalista Tonino Lupino, il film Curato Don Wojtyla a Niegowic è stato presentato e proiettato a Sapri e Padula, con la presenza soprattutto di tantissimi giovani.
Monsignor Cielecki il 19 novembre p.v.  sarà a Catania per presentare questo suo lavoro dedicato ad un Santo dei nostri giorni, alle 18.30 presso i Salesiani di Cibali al Teatro Don Bosco. Condurrà la serata la giornalista Valeria Maglia,  presenzierà il direttore don Edoardo Cutuli dell'Istituto San Francesco di Sales, sarà proiettato il film "Curato Don Karol a Niegowic", renderanno le loro rispettive testimonianze la sig.ra Ivana Greco ed il dott. Manlio Leonardi del CISOM.

Monsignor JAROSLAW CIELECKI, è nato il 15 ottobre del 1968 e proviene dalla parrocchia di Niegowic, vicino a Cracovia. Dopo gli studi superiori è entrato  in Seminario Maggiore a Lodz e ha conseguito la laurea in Teologia presso l'Accademia teologica cattolica di Varsavia. Ordinato sacerdote nel 1993, ha svolto il suo ministero in Kasakistan, poi Ukraina, Russia e Mosca.
E' stato anche redattore del piu’ grande settimanale religioso polacco "Domenica".
Come curato di Strikow ha creato la prima televisione cattolica parrocchiale, di cui è stato anche direttore.
Oltre al libro Curato Don Karol Wojtyla a Niegowic, ha pubblicato un'altra opera su Papa Giovanni Paolo II intitolata "Z rak Ojca Swietego", ma anche un docu-fiction “INCONTRO TRA SANTI” (Don Karol Wojtyla e Padre Pio).
Oltre ad essere il fondatore e direttore del Vatican News è un sacerdote legatissimo alla Madonna Assunta di Niegowic, davanti a questo Quadro Karol Wojtyla ha manifestato il suo Totus Tuus Maria. Monsignor Cielecki ha financo riprodotto una fedelissima copia del dipinto della Madonna di Niegowic, che ha sostato in varie parti d’Europa, soprattutto in diversi ospedali compreso il Gemelli (dov’è stato ricoverato Papa Wojtyla), ma anche a Catania nel reparto di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico.
Nell’anno (2011) della Beatificazione di Papa Wojtyla, monsignor Cielecki ha celebrato il 13 maggio sull’Etna in occasione  delle Giornate Mediterranee per la Salvaguardia del Creato, contestualmente è stato premiato quale Ambasciatore della Natura dal Centro Parchi Internazionale diretto dal prof. Franco Tassi.
Insieme a Tom Perry l’uomo a piedi nudi ed al gruppo che ha realizzato il progetto Le Care Montagne che parlano di Dio dedicato a Giovanni Paolo II, da qualche mese s’è  costituito il Centro Custodia del Creato Karol Wojtyla, oltre all’assistenza spirituale di monsignor Cielecki s’è aggregato anche monsignor Giancarlo Maria Bregantini (arcivescovo di Campobasso Bojano e presidente pastorale CEI Salvaguardia del Creato), attraverso Carmelo Nicoloso ed il prof. Franco Tassi si sono avviate diverse iniziative in giro per l’Italia, ma anche in Europa e diverse aree dell’America Latina, per unire diverse figure attive quali “custodi” del Creato, evidenziando anche il ruolo di tanti volontari impegnati in prima linea a dare supporto e sostegno ai migranti che transitano nel Mare Nostrum.


Turismo/Ospitalità

BELPASSO

PROMO - weekend

Itinerari Turistici

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.