Abbiamo 875 visitatori e nessun utente online

l'Archeologo ,dott.re Sebastiano Tusa, assessore regionale ai beni Culturali e dell'identità siciliana, ha illustrato ai soci archeoclub di Catania i "lingotti di Oricalco".

ARCHEOCLUB –La presidente dell’archeoclub  d’Italia sede di Catania, prof.ssa Giusi Liuzzo, nell’ambito delle conferenze organizzate per i soci di Catania ha presentato l’archeologo dott. Sebastiano Tusa ed assessore regionale alla cultura e  dell’identità siciliana che ha parlato dei  lingotti Oricalco , il mitico oro di Atlantide, lingotti trasportati da un’antica nave naufragata poco distante dalla costa gelese ad una profondità di cinque sei metri .I lingotti, sottolinea l’archeologo Sebastiano Tusa, si trovano al museo di Gela e  sono formati di un metallo  speciale  chiamato “ Oricalco”, lega  di rame e zinco  simile  al nostro ottone , al terzo posto per valore commerciale dopo l’oro e l’argento, considerato nell’antichità  un metallo prezioso  e definito  “ l’oro di Atlantide”. Questi reperti subacquei sono stati recuperati dalla Soprintendenza del mare ( allora soprintendente l’archeologo Sebastiano Tusa)in anni di interventi in collaborazione  con la Guardia di Finanza  di Palermo, la Capitaneria  di Porto  di Gela e sono  tra le scoperte più importanti  degli ultimi anni anche perché i reperti  forgiati con questa lega  sono  rarissimi.

L’assessore Sebastiano Tusa , ha  fatto vede, sempre tramite diaporama,  gli altri reperti che trovano  museo di Gela , i due elmi  corinzi provenienti dai fondali di contrada Bulala inquadrabili  nella tipologia dell’elmo diffuso in Grecia tra il 650 ed il 450 a.C.. Sono costituiti  da una calotta con paranaso  rettangolare allungato e da due ampie paragnatidi, mentre  una fila di piccoli fori presenti lungo il bordo serviva per il fissaggio  di fodere in cuoio  all’interno. Gli elmi possono essere  datati intorno al VI sec.a.C. Le ricerche  nel mare di Gela proseguono con risultati di grande rilievo scientifico e garantendo la tutela del patrimonio culturale  subacquea di questa parte della Sicilia.


Turismo/Ospitalità

BELPASSO

Itinerari Turistici

Stagione Teatrale 2018/2019

Il mercatino del carretto siciliano

ISCRIVITI E VENDI I TUOI PRODOTTI

SULLA PIATTAFORMA DI

Piattaforma-prodotti Tipici e Artigianali - comuni Etnei

 ACQUISTA PRODOTTI TIPICI / ARTIGIANALI

 

Tenuta Papale
 Seminara Dolciaria

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.